Sierra de Mijas in Andalusia – viaggio a piedi in Spagna

admin / ottobre 31, 2017

La penisola iberica è un luogo ideale per trascorrere le vostre vacanze e vacanze. Il bel tempo e le viste panoramiche rendono questo posto il migliore possibile. In Spagna, Andalusia è una grande scelta. Situato nel sud della Spagna, la regione è un bel tempo e città sorprendente guardando. È qui che esistono cosiddette città bianche, il cui nome deriva dalle case le cui facciate sono dipinte in bianco.

La città di Mijas si trova sulle pendici delle montagne. Il villaggio è situato su una collina elevata che dà accesso a splendide viste. Questa è una regione dove c’è sempre il bel tempo, e il viaggiatore ha accesso a molti negozi. Non devi preoccuparti di temperature molto alte. La media di questa regione è di 18 gradi Celsius. Mijas è spesso scelto dagli europei come luogo di vacanza solo a causa delle viste panoramiche e dello stile di vita della città. Le persone sono molto amichevoli e il tempo sembra scorrere più lentamente. Potrete rilassarvi in ​​questo posto e godervi la vostra vacanza.

Sierra de Mijas è un ottimo posto dove andare a fare escursioni in montagna. Le cime nelle vicinanze raggiungono un’altezza di oltre 1000 m. Dall’alto potete ammirare lo splendido scenario delle vicine città. Il fatto che le facciate delle case sono dipinte in bianco crea un paesaggio veramente impressionante. Inoltre sono disponibili molti sentieri per i turisti, che possono essere percorsi per ore. Il massiccio di montagna è davvero impressionante e muovendosi attorno a esso suscita molte emozioni positive. Grazie all’accesso alle montagne, c’è un riposo molto attivo. I fan di un tale modo di trascorrere il tempo saranno certamente soddisfatti delle opportunità offerte dalla Sierra de Mijas. D’altra parte, c’è accesso al mare nelle vicinanze. In un viaggio di successo in montagna si può rilassare sopra l’acqua e ricaricare per il giorno successivo.

I sentieri a piedi partono quasi direttamente al confine con la città. Non c’è modo di perdere l’ingresso, perché è custodito da un edificio bianco abbagliante di monastero – Ermita del Calvario. Qui possiamo decidere dove andremo per l’avventura andalusa. Il percorso più facile è verso ovest, parallelo alla strada. Per la maggior parte degli escursionisti, tuttavia, sarà solo un riscaldamento, e le sfide reali saranno a destra della ramificazione del sentiero. La prima conduce al massiccio di Malaga, ma la montagna stessa (1047 m) può piuttosto aggirare intorno che ottenere. Devi essere consapevole di alcuni approcci più acuti e non essere in grado di tornare in precedenza. Ancora più difficile è il percorso tortuoso e interessante che attraversa il massiccio del Mijas dal sud-ovest, a nord-est. Lo sforzo di Pico de Mijas sul lato sud è un sacco di sforzi: è un lungo viaggio, che va quasi in salita. Tuttavia, ha molto più soddisfazione di raggiungere il vertice (1151 m) dal nord.

A est del monastero ci sono passaggi piuttosto brevi e tutto il massiccio da est a ovest può anche essere ciclato. Per un escursionista con esperienza anche ottenere i picchi più alti nella zona di Mijas non dovrebbe essere difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *